Bonus malus

Anche l’assicurazione dell’autocarro, così come quella di altri mezzi quali la semplice autovettura, è spesso organizzata sulla base del sistema “bonus malus”, ovvero con classi di merito.

In che cosa consiste esattamente il bonus malus?

Il concetto di fondo è questo: i clienti della polizza assicurativa sono catalogati in differenti classi di merito, le quali dipendono sostanzialmente dalla propria virtuosità: chi non provoca alcun incidente mantiene la classe di merito più elevata, al contrario la provocazione di uno o più sinistri stradali comporta lo spostamento in classi inferiori.
Ovviamente, i clienti che occupano le classi più alte godono di tariffe più convenienti, al contrario le classi più basse sono penalizzate da questo punto di vista.

Questo sistema è progettato in modo da premiare gli automobilisti più disciplinati, ed allo stesso tempo in modo da penalizzare chi è protagonista di diversi incidenti.

Quello del bonus malus è un criterio oramai adoperato da quasi tutte le compagnie di assicurazione, ragion per cui è sempre molto positivo evitare sinistri stradali anche per poter usufruire di un buon trattamento economico.

Non esiste un modello univoco di modello bonus malus: ogni singola compagnia assicurativa adotta determinati criteri, tuttavia il principio di fondo è sempre il medesimo.

CALCOLA IL TUO UN PREVENTIVO ONLINE >